Come fare selfie perfetti e belli

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il selfie impazza, non ci si accontenta più e allora si cerca di imparare tecniche fotografiche per poter scattare selfie sempre più perfetti e belli proprio per stupire e fare colpo sugli altri. È diventata una mania, da quando è esplosa la rete di Internet e la moda dello Smartphone con fotocamere incorporate, chiunque scatta foto e riempie la memoria del dispositivo con migliaia di foto di tutti i generi e con qualsiasi soggetto.

Il soggetto principale rimane però l’immagine di sé stessi, il selfie ossia l’autoscatto del proprio viso. Lo scopo è quello di mostrarsi a qualunque costo, si scatta e si condivide in rete tramite i più famosi social network con i propri amici o pubblicamente.

Ritrarre sé stessi si faceva anche nei secoli passati, basta vedere in ambito artistico i famosissimi autoritratti le più grandi pittori, oggi gli Smartphone, sia per la comodità che per la qualità, permettono di ottenere dei ritratti di sé stessi molto notevoli.

Trucchi per selfie

Ecco alcuni trucchi per selfie usando lo Smartphone e alcuni accorgimenti per fare dei Self potrait perfetti.

Come qualsiasi appassionato di fotografia sa, la luce è l’elemento essenziale e fondamentale per la riuscita di una buona foto. Quindi quando ci si appresta a fotografarsi da soli, fate in modo che la luce illumini il vostro volto, mettetevi davanti ad una finestra senza usare il flash, perché la luce naturale è sempre migliore.

Inquadrate il vostro profilo migliore tenendo il cellulare con la mano corrispondente, provate ad assumere delle pose originali ma senza esagerare. Se volete farvi delle foto allo specchio, indispensabili soprattutto per i ritratti alla figura intera, tenete il telefono facendo in modo che il dorso della mano lo compra. Non usate il flash.

Se volete scattare foto ai vostri piedi o alle scarpe, ricordatevi di capovolgere la foto, perché il senso dei piedi deve essere dall’alto verso il basso.

Un altro trucco, per ottenere selfie perfetti e belli, se fate autoscatti con l’obiettivo posteriore dello Smartphone, mettetevi davanti a uno specchio, per aiutarvi con l’inquadratura riflessa.

App per selfie

Sono molte le app per selfie che permettono non solo di fare autoscatti ma, anche di riconoscere automaticamente il proprio volto, al fine di metterlo a fuoco: con il riconoscimento facciale avremo sempre foto nitide e potremo fare tutto da soli.

Se si inquadra direttamente il soggetto, usando gli Smartphone i risultati saranno spesso scadenti e di poca qualità. Perché non tutti i dispositivi hanno una fotocamera frontale, che comunque è quasi sempre di bassa qualità perché girare il telefono e scattare genera foto mosse, non centrate e sbagliate.

Per fortuna per ovviare a questi problemi esistono delle app per selfie con timer e comandi a distanza che con un costo di pochi centesimi risolvono tutti i problemi e consentono di scattare selfie perfetti e belli.

Sef Camera Timer

 

Self Camera Timer è un’app per Android che si può scaricare gratis su Google play Store, permette di impostare il timer fino a 10 secondi. È la migliore app che permette di ritardare il pulsante di scatto e che vi consente di avere il tempo necessario di essere ben posizionati dopo aver premuto il pulsante di scatto.

Say Cheese Camera

 

Mentre per il controllo vocale dello scatto potete usare Say Cheese Camera anch’essa si può scaricare gratis, occorre però utilizzare la fotocamera anteriore.

Usare il cellulare come telecomando

Per quanto riguarda gli Smartphone e l’autoscatto, vale la pena citare una variante: ossia usare una fotocamera digitale vera e propria per lo scatto, e il cellulare come telecomando. Questo è possibile sulla fotocamera Lumix DMC-FX90.

Scaricando il firmware 2.0 sulla FX90 e l’app gratuita Lumix remote sugli Smartphone iOS e Android, abbiamo a disposizione delle funzioni Live View, per vedere in diretta sullo Smartphone le immagini inquadrate dall’obiettivo della fotocamera, Live Control, per regolare zoom e scattare sempre dal telefono, e soprattutto la modalità Self porterait: l’immagine inquadrata sarà rovesciata come allo specchio.

Visite: 1669

Ti potrebbero interessare

  • Le app di cucina sono presenti numerose sullo Store di Google. Il mondo dell’alimentazione e della gastronomia sta riscuotendo un enorme successo un po’ dappertutto.
  • Una volta effettuata la ricerca desiderata, con Kayak è possibile trovare l’offerta migliore e prenotare il vostro volo e l’Hotel, tutto dall’interfaccia dell’App.
  • L’app Passa a iOS consente di trasferire contatti, messaggi, foto, video e account e-mail da un dispositivo Android a un iPhone, iPad o iPod.
  • La durata della batteria di uno Smartphone Android non è eccezionale, specialmente se lo usate spesso e tenete molte funzioni attive. Ecco i consigli per aumentare l’autonomia della batteria..