VLC Streamer per vedere film in streaming

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

VLC Streamer è l’app che permette di guardare sui dispositivi Android i filmati salvati sul computer. Trasferire un filmato da un computer a un dispositivo Android per poi guardarlo su quest’ultimo può comportare una certa serie di fastidi, in particolar modo quando il filmato in questione non è disponibile in uno standard ufficiale supportato da Android.

L’occupazione di spazio sul dispositivo, da parte sua, può costituire un ulteriore deterrente nei confronti dell’operazione, ma questo genere di problema potrebbe diventare un lontano ricordo grazie a VLC Streamer.

Guardare video in streaming

Utilizzata in coppia con il programma gemello per OS X o Windows, infatti, l’app VLC Streamer è in grado di eseguire lo streaming della stragrande maggioranza dei filmati dal computer ai dispositivi Android, indipendentemente dal formato del file video e senza occupare spazio sullo Smartphone.

I filmati vengono infatti convertiti sul computer in base alle preferenze dell’utilizzatore e alla potenzialità del dispositivo mobile da impiegare, dopodiché vengono trasmessi in tempo reale tramite la rete Wi-Fi al dispositivo sul quale VLC Streamer è stato installato.

Sia il programma per computer che l’app per Android sono di facile utilizzo, ma questo non vuole dire che vantino poche opzioni. La conversione su OS X o Windows, per esempio, consente un certo margine di personalizzazione e tra le voci disponibili nei menu figura anche la protezione dei film con una password.

Vedere film in streaming

È inoltre possibile generare un avere propria libreria di file convertiti, pronti per lo streaming verso i dispositivi portatili, anche se nel farlo è necessario ricordare che i filmati coperti da DRM non sono supportati. Sul fronte Android le cose vanno ancora meglio, dato che l’applicazione non si fa mancare davvero nulla. VLC Streamer è una buona soluzione per vedere film in streaming da un computer a un dispositivo Android.

L’implementazione dei gesti dedicati al controllo è impeccabile e i menu sono quanto di più chiaro possa esserci, in particolar modo per quanto riguarda la navigazione tra i file. Questi ultimi possono essere agevolmente copiati sullo Smartphone, tra l’altro, magari per poi essere riguardanti quando ci si trova fuori casa.

Lo streaming può essere avviato anche durante la conversione del filmato, a patto di possedere un computer sufficientemente potente. Per finire infine, è possibile anche reindirizzare lo streaming verso un televisore grazie all’apposita funzione di uscita dei dispositivi Android più recenti, che possono così trasformarsi in un vero e proprio centro per l’intrattenimento senza dover effettivamente compiere alcuno sforzo in termini di calcolo e consumo dello spazio di archiviazione.

Come usare VLC Streamer

Per prima cosa, è necessario iniziare a costruire una libreria di video sul computer. Questa operazione risulta molto semplice da fare, basta trascinare i filmati desiderati sulla finestra di VLC Streamer per OS X o Windows e attendere il completamento del procedimento automatico di conversione dei filmati.

Conversione filmati

La presenza di un processo di conversione automatico non deve scoraggiare i più ferrati in materia di filmati e standard video: VLC Streamer offre infatti la possibilità di personalizzare le opzioni di adattamento, intervenendo sui dettagli aggiuntivi come il frame-rame e le impostazioni relative ai sottotitoli.

Ora bisogna aprire l’app VLC Streamer sul dispositivo Android, aspettare qualche istante per individuare sulla rete locale i computer dotati della corrispondente applicazione. A volte può capitare che l’applicazione non riesca a trovare il Mac e Pc, ma questo non è il problema: basta usare la ricerca manuale.

La lista dei filmati convertiti sul computer è lineare e completa di tutte le informazioni necessarie. Le eventuali conversioni ancora in corso sul Mac o sul Pc vengono segnalate in modo chiaro e l’avvio della riproduzione richiede soltanto un tocco del dito sul file desiderato. Ora potrete vedere i vostri video preferiti, L’interfaccia utente è ridotta al minimo ed estremamente facile da usare, l’app è molto reattiva e veloce, anche sui dispositivi meno recenti.

Visite: 863

Ti potrebbero interessare